PROGETTI CONCLUSI

Oltre a gestire migliaia di adozioni a distanza, nel corso degli ultimi vent’anni l’Associazione ha finanziato moltissimi progetti collettivi, affidandone l’esecuzione a organizzazioni locali di assoluta fiducia:

  • il Ministero della Salute del Governo Tibetano in Esilio
  • il Monastero di Kopan in Nepal
  • Karuna Home per bambini disabili in India
  • altri enti appartenenti alla FPMT, il network internazionale di 160 centri buddhisti di cui l’Associazione fa parte.

Si tratta di ricostruzioni e ristrutturazioni di edifici,  sostegno a centri per bambini disabili, mense gratuite, ambulatori medici e scuole, costruzione di impianti idrici e sanitari, distribuzione di cibo, finanziamento a campi medici itineranti, acquisto di veicoli, di attrezzature e computer, ristampa di libri…

Alcuni di questi progetti si sono conclusi dopo aver raggiunto il loro obiettivo, altri sono terminati perché erano cambiate le condizioni e sono stati sostituiti da altri più urgenti.

Ecco alcuni dei progetti conclusi:


MENSA GRATUITA

Per più di 15 anni l’Associazione ha sostenuto il Food Fund, una grande mensa gratuita nel Sud  India, offrendo oltre tre milioni e mezzo di pasti. Ora il progetto è diventato autosufficiente ed è stato sostituito da un altro ancora più vasto, il Food Fund 2 …continua a leggere

 

 


CENTRO MEDICO PER 1200 PROFUGHI

Tuting è un campo dei rifugiati tibetani nel Nord India e ospita circa 1200 persone. Per molti anni l’Associazione ha coperto tutte le spese dell’ambulatorio medico, che che ora è finanziato dal Governo Tibetano in Esilio … continua a leggere

 

 


MEZZI DI TRASPORTO PER CHOWKUR

Chowkur è un campo dei profughi tibetani nel Sud India, isolato e senza mezzi di comunicazione. Per far andare i bambini a scuola l’Associazione ha acquistato due pulmini e ha pagato per anni gli autisti … continua a leggere

 

 


LOTTA ALL’EPATITE B

La Chiesa Valdese ha affidato a Yeshe Norbu una parte del denaro che ha ricevuto dall’8×1000, con cui abbiamo finanziato la lotta all’epatite B nelle scuole e in 16 campi dei rifugiati tibetani in India … continua a leggere

 

 


ORFANOTROFIO PER BAMBINI SIEROPOSITIVI

Abbiamo sostenuto il Tara Children Project, un centro per bambini rimasti orfani a causa dell’AIDS e contagiati alla nascita. Ora I bambini sono stati trasferiti in una struttura specializzata a Varanasi  … continua a leggere

 

 


RICOSTRUZIONE DI UNA SCUOLA TERREMOTATA

La Seti Devi School nel Nord del Nepal, completamente distrutta dal terremoto del 2015, è una delle scuole ricostruite con metodi antisismici dal Monastero di Kopan con i fondi ricevuti dall’Associazione … continua a leggere

 

 


AMBULANZA

Bandahra è un campo dei rifugiati tibetani sito nell’India centrale.
La vecchia ambulanza era ormai inutilizzabile dopo aver percorso troppi chilometri su strade quasi impraticabili.

 

 


CAMPI OFTALMICI

In India sono stati organizzati numerosi campi oftalmici mobili per visitare tutti i rifugiati, distribuire medicine ed eseguire della piccola chirurgia. Chi aveva bisogno di operazioni importanti è stato ricoverato all’ospedale più vicino.